La prima webcommunity del calatino

.

venerdì 19 ottobre 2012

Piove sul bagnato 2

Cari amici di Rossoarancio.net,
    a seguito del nostro post "Piove sul bagnato" un anonimo ha deciso di inviarci il seguente commento (che troverete appunto anche sotto il post precedente):
"Premesso che non scrivo per conto della amministrazione comunale per il quale sono il primo ad essere scontento , ma mi domando se rosso arancio è ben informata sui fatti illustrati che ha descritto in poche righe e senza precisazioni !
1) la piazzetta G.Attaguile è l'unica a non essere stata completata a differenza delle altre, quindi si fa confusione con le altre piazzette a proposito delle continue manutenzioni (rifatta 3 volte.....? di quale parliamo ?)
2)Nella foto di via De pretis avete constatato , che la pendenza del manto stadale è stata modificata ? (a me non sembra )

Criticare è facile , ma fare è difficile ,e in questo periodo mi sembra che siamo tutti diventati professori della bocconi !
Piuttosto penso che la manutenzione delle strade doveva essere programmata 10 anni fà . (cosa non fatta, a discapito dei cittadini). 
La demagogia e la critica va fatta in maniera profesionale e attenta !
Cordiali saluti !"

 Ovviamente non è nostra intenzione alimentare sterili polemiche, soprattutto con i nostri lettori, ma è bene precisare alcune affermazioni.

1) Noi non facciamo alcuna confusione sui lavori che hanno riguardato più volte piazza G. Attaguile. Forse il cambio di denominazione della piazza ha ingenerato confusione in qualcuno, ma la piazza è stata davvero soggetta più volte a "manutenzioni" che non sarebbero state necessarie se il manto stradale fosse stato realizzato a regola d'arte sin dalla prima volta.
Noi davvero confidiamo nella buonafede del lettore e - proprio per questo - mostriamo alcune foto che parlano da se...

Adesso ricordate? Per ben tre volte si è dovuti ripristinare il basolato distrutto...

Ovviamente i lavori sono stati eseguiti con analoga perizia in altre piazze, vedasi piazza Mazzini...


Quindi crediamo proprio di non essere noi a fare confusione.

2) Circa la "modifica della pendenza di via Depretis", temiamo che il punto sia proprio quello contenuto nell'affermazione del lettore: non c'era pendenza prima, non sembra essercene adesso.
In ogni caso, abbiamo detto di non essere tecnici ne' di averne consultati ma riteniamo che non occorrano titoli particolari per capire che si tratti di un lavoro di "rattoppo" malfatto. 
Per evitare le spiacevoli conseguenze già viste nelle "piazzette" (ma che sembrano ormai già dimenticate), sarebbe stato necessario provvedere ad un lavoro di rifacimento del manto stradale più serio, provvedendo in primis alla predisposizione del suolo.

Comunque, anche in questo caso vogliamo dare il beneficio del dubbio e non dare l'impressione di essere quelli che si bagnano sempre prima che piova. Il tempo dirà se abbiamo torto (e quindi se l'asfalto reggerà alle piogge ed al transito veicolare senza sfaldarsi o deformarsi) o se abbiamo ragione.. 
Per il bene della città noi speriamo proprio di aver torto ma chissà perchè qualcosa ci dice di prendere l'ombrello...





3 commenti:

  1. ci duole avvisarvi che l'ultima foto che voi descrivete come piazza mazzini , trattasi di piazza dante

    RispondiElimina
  2. Chiediamo venia, c'è stato un errore di registrazione nell'archivio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. iena grammichelese22 ottobre 2012 16:55

      cominciate male, sè neanche sapete il nome delle piazze di grammichele!!

      Elimina