La prima webcommunity del calatino

.

giovedì 17 aprile 2008

Le elezioni

Cari Amici di Rossoarancio.net, finalmente la prima tornata elettorale si è conclusa (...presto però saremo chiamati nuovamente alle urne per le elezioni provinciali e comunali) e possiamo dire che le sorprese di certo non sono mancate!

Imparzialita...
Noi non siamo schierati ne' con gli uni che con gli altri ma prendiamo atto della brillante vittoria di Berlusconi che ha dato prova di riuscire a "rialzarsi" anche quando tutti lo danno per spacciato! Tanti complimenti al Cavaliere e soprattutto tanti auguri di buon lavoro...augurio forse più rivolto a noi stessi che non al Presidente.
____
I conti.
Per il resto... be' non facciamo i conti in tasca ai vincitori perchè i numeri gli hanno dato ragione ma a Sinistra possiamo dire che non si è capito nulla.
_______
Francamente non si capisce l'entusismo di alcuni "piduini" per la propria avanzata percentuale...non hanno forse dimostrato chiaramente di aver ridotto (come coalizione di governo) i propri consensi?!
---
Comunque in molti, pur non dicendolo apertamente, sono contenti della "razionalizzazione" del Parlamento...meno partiti e più ordine...anche se già ci sono gruppetti in fermento: i parlamentari centristi in cerca di gruppo e i Radicali in seno al PD che scalciano senza ancora essersi insediati...diremo che siamo alle solite ma speriamo proprio di no!
-----
I fantasmi.
Nei prossimi anni non vedremo più i volti di Bertinotti, Pecorario Scanio, Boselli che ultimamente sono stati additati come gli elementi di instabilità (o qualcuno preferisce di disturbo) del sistema...

Francamente non siamo ancora in grado di valutare se la scomparsa di forse storiche quali quelle dei verdi, socialisti e comunisti sia un bene o un male per la collettività: di sicuro la pluralità di opinioni, idee e interessi rappresentati è una ricchezza per il paese...ma ultimamente il tutto è degenerato in confusione e caos!
-------
L'ombra del passato...
Comunque, per quanto riguarda la sconfitta della Sinistra, invece di guardare esclusivamente alla campagna elettorale del solitario Valter, i dirigenti della sinistra farebbero bene a pensare alle impopolari scelte economico-finanziarie del precendente ministro Padoa-Scioppa e soprattutto alla "brillante" idea di nascondere l'ex- premier Prodi promuovendo slogan e politiche alternative come se si dovesse "cambiare" rispetto ad un governo uscente di colore diverso.
------
Be'...forse e almeno per una volta gli italiani hanno dimostrato che la politica non è solo slogan manifesti e trasmissioni televisive... questa volta il voto è stato determinato da fattori "reali".
-----
PS
In conclusione non possiamo non fare un plauso a Beppe Grillo!
Come promesso, due giorni prima ha dato delle percentuali che si sono rivelate quasi coincidenti con i risultati reali...Sinistra arcobaleno a parte!
..ma il dubbio sorge: forse che già i sondaggi veri davano questo distacco?!
----

2 commenti:

  1. Hello. This post is likeable, and your blog is very interesting, congratulations :-). I will add in my blogroll =). If possible gives a last there on my blog, it is about the Transplante de Cabelo, I hope you enjoy. The address is http://transplante-de-cabelo.blogspot.com. A hug.

    RispondiElimina
  2. Hello. This post is likeable, and your blog is very interesting, congratulations :-). I will add in my blogroll =). If possible gives a last there on my blog, it is about the Flores Online, I hope you enjoy. The address is http://flores-on-line.blogspot.com. A hug.

    RispondiElimina